http://marcheseditore.com/files/gimgs/th-84_Porta Capuana - 2 maggio 2014-01_v2.jpg
 


Porta Capuana
a cura di Patricia Bianchi con una premessa di Nicola De Blasi

I testi di Gaetano Valeriani, presentati da Patricia Bianchi possono essere considerati nella prospettiva di una linguistica percezionale riferita al passato: vediamo infatti ambienti della Napoli di fine Ottocento e percepiamo la variegata stratificazione sociale di una metropoli in cui convivono diversi usi linguistici.
Se forse nello scritto di Valeriani affiora il compiacimento folclorico di chi osserva un mondo avvertito come distante ed esotico, è indubbio che le sue pagine contengono informazioni rilevanti giustamente valorizzate.
Il volume è completato da un Vocabolario d'uso napoletano-toscano e da Regole del napoletano.

 

^^^^